WordPress database error: [UPDATE command denied to user 'Sql709054'@'62.149.145.12' for table 'wp_options']
UPDATE `wp_options` SET `option_value` = '1' WHERE `option_name` = 'ytp-db-version'

WordPress database error: [INSERT,UPDATE command denied to user 'Sql709054'@'62.149.145.12' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1545038334.3544530868530273437500', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Stagione Concertistica delle Città Medievali | Edizione 2009

Edizione 2009

La ventinovesima edizione del Festival delle città Medievali si è svolta presso le città di Anagni, Ferentino e Frosinone ricevendo  il sostegno di generosi sponsor, quali la Banca di Anagni, il Comune di Ferentino, la Provincia di Frosinone, il cui apporto è stato fondamentale per la realizzazione di questa importante manifestazione. Il cartellone ha tenuto conto della varietà del pubblico, parte del quale preferisce l’evasione all’impegno e pertanto si è cercato di seguire una linea di giusto equilibrio nella stesura del programma, mantenendo sempre alta la qualità dell’offerta artistica. Entrando nel merito della manifestazione, è importante segnalare l’importanza del concerto di apertura, in cui per la prima volta sul territorio, è stata eseguita in forma semiscenica l’opera di Gioacchino Rossini “Il Barbiere di Siviglia”, diretta dal M.o Vincenzo Mariozzi con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese e di talentuosi giovani cantanti italiani. Lo spazio riguardante la Musica da Camera è stato riservato all’European Piano Quartett, ensemble di assoluto valore internazionale. Un concerto è stato dedicato alla musica etnico-popolare con il M.o Ambrogio Sparagna e la sua orchestra Taranta d’Amore. Il Festival ha dato spazio anche alla musica contemporanea italiana, con la presenza dell’affermato Quintetto a fiati J.Ibert, che ha eseguito musiche di L.Berio, S.Sciarrino, A.Clementi, A.D’Antò e F.Giammusso, del quale è stato presentato, in prima assoluta e su commissione del Festival, il Quintetto n.1 per fiati. Si vuole sottolineare il fatto che quest’anno il Festival ha rivolto un’attenzione particolare ai giovani musicisti del territorio (offrendo loro una grande opportunità di esperienza lavorativa e artistica), i quali sono stati selezionati per formare un’orchestra che è stata impegnata per quattro concerti di grande spessore musicale, il primo dei quali dedicato al compositore argentino A.Piazzola che ha visto impegnato, nella veste di direttore solista, il M.o Gaetano Di Bacco. Un concerto è stato dedicato ai compositori del novecento storico italiano ed europeo, con musiche di O.Respighi e N.Rota, B.Bartok e G.Faurè. Gli altri concerti dell’orchestra hanno previsto l’esecuzione delle Sinfonie di F.J.Haydn, di cui ricorre quest’anno il 200° anniversario della morte. Il Festival si è chiuso con un concerto dedicato a W.A.Mozart, in cui sono stati eseguiti i due concerti per pianoforte e orchestra K.449 e K.271, con protagonisti il direttore Antonio Cipriani ed il giovane talentuoso pianista Gesualdo Coggi, nato a Frosinone e finalista del Concorso Internazionale di pianoforte F.Busoni, anch’egli espressione del territorio e grande speranza del pianismo italiano.

 

Programma – highlights

 

06/06/2009 – ANAGNI – Teatro Principe di Piemonte

07/06/2009 – FERENTINO – Piazza G.Mazzini

ORCHESTRA SINFONICA ABRUZZESE

Vincenzo Mariozzi – direttore e concertatore

“L’opera buffa italiana” – G.Rossini – “Il Barbiere di Siviglia”

 

13/06/2009 – FERENTINO – Piazza G.Mazzini

ORCHESTRA ETNICA “Taranta d’Amore e la notte del gran ballo”

Ambrogio Sparagna – organetto e direttore

“La Musica Popolare ed Etnica”

 

20/06/2009 – ANAGNI – Sala Collegio Leoniano

Roberto Cappello – pianoforte

“Il Virtuosismo Pianistico” musiche di J.Brahms, F.Chopin, G.Gershwin

 

Back to Top